Cerca

Carrello

Rinnovabili 2012. Le strategie dei grandi gruppi europei nel mercato globale delle rinnovabili

400,00

Autore: Andrea Gilardoni, Marco Carta, Tommaso Perelli, Manuel Scalco, Magdalena Kuffel Pubblicazione: Giugno 2012 Lingua: Italiano Pagine: 158
COD: oir2012 Categorie: , ,
Descrizione:

Rapporto Rinnovabili 2012

Le strategie dei grandi gruppi europei nel mercato globale delle rinnovabili

Lo Studio analizza le strategie di crescita delle quindici maggiori imprese europee nelle rinnovabili.

In particolare si focalizza su:

  • – Le modalità di entrata nelle rinnovabili
  • – Gli investimenti pianificati al 2020
  • – Le aree geografiche target
  • – Le strategie di integrazione verticale a valle e a monte
  • – Le strategie commerciali verdi
  • – Gli investimenti in R&S

 

Indice

SEZIONE I – L’evoluzione strategica 2008-2012 delle aziende analizzate

Struttura societaria: aspetti organizzativi e gestionali

Strategie di entrata nel mercato delle rinnovabili

La crescita delle rinnovabili negli ultimi anni: confronto tra le strategie di sviluppo pianificate e quelle effettivamente implementate

SEZIONE II – Le strategie di crescita al 2020

Le strategie di integrazione verticale

1.1 Le strategie di integrazione a valle

1.2 Le strategie di integrazione a monte

1.3 Modalità di implementazione

Le strategie commerciali “verdi”

2.1 Stato attuale, prospettive future e obiettivi

2.2 I clienti target

2.3 Le strategie commerciali verdi “miste”: rinnovabili ed efficienza energetica

Le strategie di ricerca e sviluppo

3.1 Le tecnologie target

3.2 Modalità di implementazione

3.3 I progetti più rilevanti

Gli investimenti pianificati nelle rinnovabili

4.1 Gli investimenti per fonte

4.2 Le aree geografiche target

4.3 I progetti più rilevanti

SEZIONE III – La performance economica delle imprese europee attive nel business delle rinnovabili

Analisi di benchmarking: il campione di riferimento

1.1 Un primo sguardo d’insieme

1.2 Le performance delle singole aziende

Il business delle rinnovabili: una visione prospettica